Clicca qui per guardare nuovo il numero di Oplà

Questa estate, Baby Dior porta i bambini in prima classe

Un viaggio immaginario dall'India all'Italia, passando per il Giappone e gli Stati Uniti...

“Dovrai viaggiare molto”, disse un indovino a Christian Dior, quando aveva quattordici anni. Inglobato nella sua memoria, questa profezia si avverò nel 1947, quando andò negli Stati Uniti per ricevere il suo premio Neiman Marcus, conferito ogni anno ai luminari della moda dal famoso grande magazzino di lusso. Questo destino, di essere chiamato a viaggiare fin da giovane, ha ispirato Cordelia de Castellane per la sua collezione primavera-estate 2019. Con i loro abiti colorati, i bambini si uniscono a lei per scoprire nuovi orizzonti accanto a Christian Dior.

Dall’India all’Italia, al Giappone, questa collezione svela l’eredità della Maison sotto forma di una storia che nasce dall’immaginazione del direttore creativo Baby Dior.

Log In

Inserisci il nome utente o l'email

Social

Altre storie
In Cucina Con Elisa