Clicca qui per guardare nuovo il numero di Oplà

Profumo di Mamma

Di: Antonella De Rinaldi

Gli odori hanno un ruolo fondamentale nella costruzione della nostra memoria e senza scomodare Proust con le Petites Madaleines i primi odori percepiti dal bambino verranno incisi con riferimenti positivi e negativi nel suo cervello per tutta la vita. Il primo odore percepito dal neonato è ovviamente quello della sua mamma a cui legherà sentimenti di protezione e benessere. Su questa scia nasce l’ultima tendenza parlando di profumi dedicata ai più piccoli. Bulgari con Petit e Maman è una fresca fragranza ispirata ai momenti di felicità che uniscono mamme e bambini. La linea Petits et Mamans è una gioia anche per gli occhi grazie alle confezioni allegre e divertenti, dentro e fuori. Per bambini a partire dai 3 anni Pour Enfants di Creed è la nuova eau de toilette a base acquosa e rigorosamente senza alcol che dipinge una girandola di colori e di frutti succosi. Mela, prugna, agrumi e petali di rosa sono i protagonisti scelti da Monsieur Creed per questa coccola profumata che saprà di certo deliziare anche tutte le donne che in un profumo cercano tenerezza e spontaneità.
Per chi cerca un profumo esclusivo Serge Lutens Fleurs d’Oranger con le sue note ai Fiori d’Arancio, Gelsomino bianco, Tuberosa delle Indie, Rosa bianca, Muschio vegetale ricorda l’odore del bacio di un bambino Nel XVII secolo l’estratto di fiori d’arancio fu chiamato anche essenza di neroli perchè la Duchessa Orsini di Neroli gli diede infatti il proprio nome raccontando una storia semplice di uno zaffiro nascente e del bacio di un bambino. Per chi vuole legare il ricordo con la sua mamma a viaggi esotici dovrà scegliere Comptair Sud Pacifique all’aroma di vaniglia e banana, perfetto per le piccole dai 5 anni in su. Un ‘esplosione fiorita al muschio e alla fresia dal gusto aristocratico è invece quella di E. Condray. La storia di Coudray nasce sotto il regno di Luigi XVIII, quando Edmond Coudray, medico e chimico, diventa il fornitore di acque di colonia, creme, saponi, ciprie e pomate delle principali corti reali. Elabora lussuosi e preziosi profumi e addirittura, crea per la regina Vittoria d’Inghilterra il profumo “Reine Victoria” e il celebre sapone al succo di lattuga. Non resta che scegliere il vostro preferito.
NB: Si Ringrazia la Profumeria Dabbene e Francesca Macchiarella per i suoi gentili consigli.

Log In

Inserisci il nome utente o l'email

Social

Altre storie
Passeggiando a Saint tropez